Via Giovanni Berta, 199, 86170 Isernia IS
tel. +39 0865 299490

#mezzopienotour. A Termoli, il Segretario Regionale di Confartigianato Molise parla di turismo molisano

Il turismo visto con gli occhi delle imprese: è un faccia a faccia schietto e sincero con Marco Zollo quello che ha caratterizzato il quarto appuntamento del #mezzopienotour.

Ospite di eccezione è stato, per questa puntata, il Segretario di Confartigianato Imprese Molise. La sua è un’analisi sul turismo che parte dal concetto di visibilità che sul nostro territorio mancherebbe e “per colmare il quale ci sarebbe bisogno di enormi investimenti”.

“Ci vorrebbe un grande impegno da parte degli imprenditori – ha affermato – che però non hanno nulla da invidiare agli altri”. Opportuno e auspicabile, quindi, sarebbe il riuscire a metterli insieme per fare progettualità.

Un turismo, quello molisano, che necessariamente va declinato al plurale perché “ogni turista ha una sua caratteristica e tipologia. Andiamo sui siti e conosciamo la destinazione quasi come se ci fossimo stati e quindi rispondere a diverse tipologie di turismo può essere un vantaggio per il Molise”.

 Il problema, però, resta sempre quello di portare il turista in Molise e la necessità è di investire “per attrarre nicchie di turismo tramite eventi che dobbiamo costruire“.
Quindi bisogna “coinvolgere gli attori del turismo, anche quello più piccolo che è protagonista e ci può suggerire qualche passaggio”.
Un netto “mi piace” va alle iniziative che si stanno creando in Basso Molise: dalla Costa dei Delfini al Distretto del Molise orientale.

“Ci crediamo davvero! Lo facciamo a tal punto da metterci la faccia e aderire al distretto del Molise orientale è uno strumento che associa tutti i protagonisti per costruire progetti dal basso e raggiungere alcuni obiettivi.” Se ci si sedesse tutti attorno a un tavolo operativo riusciremmo a fare una politica forte per il turismo; ciò sarebbe ancor più evidente se la politica “dovesse mettere qualche soldo”.

Qualora ciò avvenisse, “potremmo stare al passo con le richieste del tempo.

“Ok quindi agli investimenti promozionali per le sagre ma non va dimenticato che il punto di forza dell’imprenditore resta, paradossalmente, proprio quello di “essere imprenditore nel Molise”; ciò, infatti, significa riuscire ad avere la capacità per essere i primi della classe”.

Nel dibattito, spazio anche alle critiche. Prima tra tutte l’azione della politica italiana circa la direttiva Bolkestein e, con essa, l’esigenza di affrontare il tema dell’accoglienza che, ad oggi, è tutto da ‘sistemare’.

Un occhio da strizzare è quello che guarda al mondo dei giovani, ai quali non si può insegnare il turismo ma lo stesso va spiegato.

Una chiacchierata ampia e qui offerta al vostro dibattito proprio per dare nuovi strumenti atti ad affrontare la faccenda. Prima dei titoli di coda, per questo quarto appuntamento del #mezzopienotour a “La Vida” di Termoli, abbiamo chiesto al relatore il perché un turista dovrebbe venire in Molise.

 La sua è stata una risposta semplice: “perché c’è gente appassionata che mette grande impegno in tutto quel che fa. Poi si mangia bene, si sta bene e punta a migliorarsi sempre”.

Fonte: www.termolionline.it

Guarda la registrazione

Condividi questo articolo

Altre notizie recenti

Make up Artist Applying Mascara

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ESTETISTI

ISERNIA, 26/05/2022Prot. N.  U  24 Ai  Sigg.ri Soci  Dell’Associazione di Mestiere ESTETISTIdell’Unione Interprovinciale degli Artigianie delle Piccole Imprese delle Province di Campobasso e Isernia– Confartigianato

modulo richiesta consulenza
Compila i campi del modulo per essere contattato dai professionisti convenzionati
Seleziona quali sono le aree per le quali richiedi consulenza
Informativa ai sensi del Regolamento UE 2016/679
Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (in seguito anche Regolamento), Confartigianato Imprese, con sede in Via S. Giovanni in Laterano 152 – Roma, in qualità di Titolare del trattamento, la Informa che il trattamento dei suoi dati personali, realizzato con strumenti anche automatizzati attraverso misure di sicurezza tali da garantire la tutela e la massima riservatezza dei dati, è effettuato per: – favorire la sua iscrizione ad una Associazione territoriale facente riferimento al sistema Confartigianato Imprese. Il conferimento dei dati è necessario e un eventuale rifiuto può comportare l’impossibilità di perseguire la finalità menzionate. La base giuridica per lo svolgimento delle attività è l’adesione dell’impresa a Confartigianato Imprese e la conseguente determinazione del rapporto associativo, nonché gli obblighi di legge. I dati personali saranno conservati per tutta la durata del rapporto associativo e successivamente saranno conservati per il tempo necessario ad assolvere gli obblighi di legge; tali dati saranno inoltre conservati nei limiti dei tempi prescrizionali previsti per l’esercizio dei diritti discendenti dal rapporto instaurato.
Inviare la newsletter richiesta e informarla sulle nostre iniziative, attività e progetti. Tali comunicazioni saranno realizzate attraverso l’invio di e-mail. La base giuridica del trattamento dei suoi dati è il consenso. Il conferimento dei dati per tali attività è facoltativo e un eventuale rifiuto può comportare l’impossibilità per il Titolare di perseguire le finalità su menzionata. Lei ha il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento. La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento in base al consenso da lei fornito prima della revoca. I dati personali verranno conservati fino a quando non manifesterà la Sua volontà di non ricevere le newsletter. I dati, che non saranno diffusi, potranno essere comunicati a società terze per la realizzazione delle finalità su menzionate e a soggetti cui la facoltà di accedere ai dati sia riconosciuta da disposizioni di legge e/o di normativa secondaria. Inoltre, i dati saranno trasmessi all’Associazione locale di riferimento per e consentirle di contattarla direttamente. In caso di richieste o domande sul trattamento dei Suoi dati da parte della Confederazione, La preghiamo di contattare il Responsabile della protezione dei dati nominato da Confartigianato Imprese al seguente indirizzo e-mail: info@ confartigianatomolise.it. Le ricordiamo, infine, che potrà esercitare i diritti contemplati dal Regolamento, scrivendo a info@confartigianatomolise.it.